Matteo Fontana è il primo colpo della Colico di Cavalli
Calcio

Colico, per te c’è Fontana Panatti piace in Piemonte Cisanese, Passoni con la U19

Ieri si è detto che in Valtellina, precisamente in casa Sondrio, tutto è ancora in divenire. Intanto però la società biancoceleste qualcosa sta pensando. Si vagliano diversi giovani profili. Uno che sembra piacere è Beu difensore classe 2001 lo scorso anno a Caravaggio in Serie D, ma con un passato giovanile tra Frosinone, Spal e Monza. In uscita, invece, potrebbe sempre essere Angelo Panatti che, oltre alle squadre dette nei giorni scorsi, potrebbe rientrare nei radar del Chieri, che si è di fatto separata dall’ex Mantova Morgia ed ha affidato la panchina a Didu, vecchio estimatore proprio di Panatti.


Rimanendo sempre a Nord della regione, ciò che avevamo anticipato nei giorni scorsi in merito alla ColicoDerviese ora è realtà. La società gialloblù ha infatti definito nella giornata di ieri l’acquisto di Matteo Fontana, bomber classe ‘91 lo scorso anno a Berbenno. Confermate poi le uscite di Fattarelli, che resterà a Cosio, e di Speziale che ha di fatto interrotto il suo rapporto con la Colico. Su di lui ci dovrebbe essere il Poschiavo, ma attenzione perché il suo cartellino è di proprietà del Sondrio, dunque l’ipotesi che il centrocampista classe ‘97 possa rimanere nel capoluogo valtellinese non è così impossibile.


Si è detto nella giornata di ieri di come sembrano esserci diversi giocatori in uscita da Nibionno. L’ultimo nome potrebbe essere quello dell’attaccante classe ‘95 Davide Giugliano. Per lui si vocifera di un possibile ritorno a Mariano, ma vista la partenza di Isella non è da escludere che alla fine l’attaccante non possa decidere di restare per prendersi sulle spalle il peso del l’attacco dei lecchesi. Sempre in tema Nibionno, sono ore calde, anzi caldissime, per il passaggio di Perego alla Casatese. Il difensore classe ‘88, dunque, seguirebbe sulla stessa strada Isella e approderebbe alla corte di Tricarico. Mercato aperto anche in casa Vighignolo, con i biancazzurri che riabbracciano l’attaccante ‘95 Andrea Scotti, lo scorso anno alla Poglianese.


Chiudiamo con la Juniores, cambio in casa Cisanese: dopo diverse stagioni Daniele Cadelano non sarà più il tecnico della juniores bianconera. Al suo posto Stefano Passoni, promosso dall’Under 17 Élite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *