Calcio

Calciomercato| Catta-Arcore: salta tutto! Per Pizzi arriva Ballabio, Alpoli la freccia di Cavagna. Vincenzo Talluto riparte dalla Leon

Tra conferme, colpi di scena e interessanti novità questo 1 luglio non ha di certo disatteso le aspettative. Vero, siamo di fronte ad un calcio mercato particolare, ma non per questo meno emozionante.

previous arrow
next arrow
Slider

Catta-Arcore: salta tutto! Si muove l’Altabrianza

Partiamo subito forte con una notizia che ha quasi del clamoroso: è di fatto saltato il trasferimento dell’attaccante classe 1998 Salvatore Catta al Casati Arcore. Fino a qualche settimana fa era tutto fatto tra la società bianco verde e l’ex Vimercatese, carico e desideroso di intraprendere una nuova avventura nell’ambiziosa società Brianzola. E invece non sarà così, visto che nella giornata di oggi ha comunicato la sua intenzione di approdare a Seveso nella nuova Base del “gatto” Corti. Un duro colpo per le manovre in entrata del Casati che adesso, dopo le partenze di Guidone e Hoxha, si ritrova senza un vero e proprio numero 9 in organico. Nella lista del DS Pilat i nomi non sono tantissimi, visto che un altro vecchio obbiettivo degli arcoresi come Davide Giuliano nella giornata di ieri si è accasato all’Arcellasco di Bertarelli. I nomi dunque, ad oggi, sono quelli di Marinoni e Lovece anche se più che reali trattative parliamo di suggestioni. Restando, poi, in Promozione primi movimenti in entrata per la corazzata Alta Brianza che, dopo aver salutato Bosisio in avanti e confermato lo staff, riabbraccia Chakhssi dietro dopo l’esperienza in Eccellenza al Manara e in avanti s’assicura le prestazioni di Gabriele Gualandris, attaccante classe ’99 protagonista negli scorsi anni con le maglie di Mariano e Castello Cantù.

previous arrow
next arrow
Slider

Speranza, Farina resta Ballabio arriva! Alpoli per la Luisiana, Abaterusso saluta Torriani

Mercato movimentato anche in casa Speranza. Dopo gli arrivi di Santangeli e Bandini, il DS Ferreri ha messo nella giornata di oggi a segno un altro colpo. Sarà infatti un giocatore rossoverde il c all’asse 2002 ex Inter, Parma, Pro Sesto lo scorso anno a Nibionno Andrea Ballabio. Esterno basso di qualità sul quale di certo mister Pizzi vorrà puntare con forza. Parlando di nuovi innesti, anche se non lo è, va anche segnalata la permanenza di Manuel Farina in rossoverde per la prossima stagione. L’esterno ex Concorezzese che molto bene ha fatto in questo scorcio di Eccellenza ha, a detta sua, fatto una «scelta di cuore» decidendo malgrado le diverse avance di continuare il suo percorso al “Missaglia”. Diverse entrate, ma anche uscite visto che giocatori come Canevari e Sclapari con ogni probabilità non faranno più parte della rosa agratese diventando così nomi mercato per i prossimi giorni. Restando in Eccellenza, poi, va anche registrato il bel colpo messo a segno dalla Luisiana che si assicura in difesa il giovane 2001 Alpoli, la passata stagione a Sant’Angelo. Mercato caldo in uscita anche in casa Luciano Manara. Dopo aver salutato Chakhssi (tornato all’Altabrianza) e Scaccabarozzi sembra essere giunta ai titoli di coda l’esperienza in biancazzuro per il difensore classe ’96 Marco Torriani che potrebbe seguire Scaccabarozzi all’ambizioso Saronno.

previous arrow
next arrow
Slider

Leon nessuna rivoluzione per la D. Motta e Artifoni non si muovono: la novità è Vincenzo Talluto

Chiudiamo con delle conferme che arrivano da casa Leon. Nonostante la promozione in Serie D la società Orange ha optato per la continuità, almeno per quanto riguarda lo staff tecnico. Rimarrà in sella alla formazione dei Leoni il tecnico Alberto Motta, assistito dal suo secondo Filippo Artifoni. A Vimercate non sembra soffiare un vento di cambiamento: malgrado la promozione nelle intenzioni della società c’è quella di rinforzare la rosa con pochi innesti di qualità ed esperienza per affrontare al meglio la categoria. E allora è proprio in tal senso che il DG Marco Sala ha affidato la Responsabilità del settore scouting a Vincenzo Talluto, navigato ed esperto DS con alle spalle esperienze importanti tra le fila di Cinisello e Arcellasco. Ora per lui inizierà una nuova avventura in un nuovo ruolo, ma difficilmente visti i risultati ottenuti si farà trovare impreparato.

Valerio Amati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *