Calcio

Prima Categoria| Cei l’implacabile ferma Avella. Controsorpasso Dato, ed ecco Sesto e Football

Ottava giornata di campionato ricca di gol e sfide di vertice nel Girone D di prima categoria dove viene nuovamente stravolta la classifica. Se la scorsa giornata era stata, per certi versi, spartiacque tra chi può ambire ai playoff e alle posizioni di vertice, questo nuovo weekend pone dei paletti più precisi con un assetto generale meglio definito che va dal primo posto fino alla zona retrocessione. 

previous arrow
next arrow
Slider

In vetta c’è da registrare il nuovo contro sorpasso del Missaglia Maresso ai danni del Biassono. Gli uomini di Dato fanno proprio il primo big match di giornata nella sfida interna contro la Di Po. Il tutto nel segno degli ex Manara, visto che le reti del Missaglia portano le firme di Roberto Galbiati e Alessandro Donnarumma, entrambi protagonisti con la maglia degli arcieri qualche stagione fa in Promozione. La Di Po rimane in partita grazie alla rete di Sergio Sala, pagando poi l’espulsione di Davide Pungente che spegne ogni possibile sogno di rimonta. Tre punti d’oro che arrivano nella giornata in cui cade il Biassono: la gara esterne con La Dominante certifica come la formazione di Pozzoli sia formazione ostica e di alto valore con la casella delle sconfitte stagionali ancora ferma sullo 0 – unica formazione imbattuta del girone – e con altri tre punti pesanti raccolti grazie alla dodicesima rete stagionale di Stefano Cei. Missaglia, Biassono e Dominante che restano cosi in vetta racchiuse in un solo punto con un primo tentativo di mini fuga sul quarto posto ora distante 3 lunghezze.

previous arrow
next arrow
Slider

Il treno dei playoff lo guidano momentaneamente i Leoni di Bassignani, capaci di calare il poker nella trasferta sul campo della CGB Brugherio. Una sfida resa complessa dalla rete lampo di Piffer, che dopo appena un minuto di gioco sblocca il match. Football Leon che però riesce a rimontare rapidamente poi con il primo sigillo di Selakovic e l’ennesima perla di Achille Migliozzi. Nel mezzo poi anche il penalty fallito da Fumagalli, che viene murato dall’ottimo intervento di Mascheroni. Nella ripresa poi si scatena l’ex Nibionnoggiono Michele Meregalli, ultimo colpo della formazione Lesmese che trova la doppietta che chiude definitivamente i conti nella ripresa. Vince con il brivido il Sesto 2012, che conquista la sua quarta vittoria consecutiva superando in esterna la Pro Lissone. Ad Assoni non bastano le reti di Zoggia e dell’ex Cologno Cottone, visto che ad imporsi per 3-2 sono i sestesi trascinati da Martina, bomber Pereira e Gimmy Borghetti.

previous arrow
next arrow
Slider

Altra vittima eccellente invece per il Sovico di Marco Motta che nel posticipo di giornata riesce ad arginare l’All Soccer Brugherio al termine di una gara ricca di emozioni. 2-2 il risultato finale con i padroni di casa che devono ancora rimandare la prima vittoria tra le mura di casa: Codianni e Gebbia vanno a segno per il Sovico mentre l’All Soccer si gode la settima rete di Gabriele Zanoni e il timbro di Fabio Galli. Un pareggio che per l’All Soccer serve a muovere la classifica dopo le due sconfitte consecutive maturate contro Dominante e Pro Lissone e a ritrovare la fiducia in vista della sfida impegnativa contro il Missaglia. Colpo grosso registrato dal Carugate: i rossoverdi infatti superano nella trasferta di Monza la Juvenilia, grazie ai colpi di Riccardo Cimellaro e Norberto Crotti che affondano i monzesi a segno con Dos Anjos. Vittoria che rilancia il Carugate che supera in classifica appunto la compagine di Roberto Cazzaniga trovando la seconda vittoria consecutiva. La sfida tra le deluse vede tornare alla vittoria il Bellusco che supera con un netto 3-0 un Besana sempre più ultimo, ancora fermo a quota due punti. Le reti di Bercè, Moretti e Bueti interrompono cosi la striscia di 5 sconfitte consecutive del Bellusco che rimane al penultimo posto agganciando però Juvenilia, Sovico e Pro Lissone nell’agguerrita corsa salvezza. Vittoria e prestazione di sicuro utili per ripartire nella settimana che porta alla sfida esterna contro la Juvenilia, altra sfida importante che può regalare altre certezze ad una squadra dal grande potenziale sinora rimasto inespresso.

Risultati e classifica

LA DOMINANTE – BIASSONO 1-0 
Cei (L)

BELLUSCO – BESANA 3-0
Bercè (B), Moretti (B), Bueti (B)

MISSAGLIA – DIPO 2-1
Galbiati (M), Donnarumma (M), Sala (D)

CGB BRUGHERIO – FOOTBALL LEON 1-4
Piffer (C), Selakovic (F), Migliozzi (F), Meregallo (F), Meregalli (F)

PRO LISSONE – SESTO 2012 2-3
Zoggia (P), Martina (S), Borghetti (S), Pereira (S), Cottone (P)

JUVENILIA – CARUGATE 1-2
Cimellaro (C), Crotti (C), Dos Anjos (J)

SOVICESE – ALL SOCCER 2-2
Codianni (S), Gebbia (S), Zanoni (A), Galli (A)

AF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *