Calcio

Promozione | Muggiò adesso è tutto nelle tue mani, l’Altabrianza per lo spareggio

A soli 90’ dalla fine di questo combatuttissimo girone di Promozione, per quanto riguarda la corsa all’Eccellenza tutto è ancora da decidere. Anche se dopo i risultati di oggi gli scenari rispetto ad un mese fa sono cambiato.

previous arrow
next arrow
Slider

Infatti sembra essere entrata in un loop di risultati negativi che rischia seriamente di vanificare tutto lo sforzo fatto quest’anno l’Altabrianza che, dopo il passo falso di domenica scorsa, oggi ad Olgiate contro l’Aurora non va oltre il pari per 1-1 dopo essere anche passata in vantaggio. Un risultato che, invece, fa sorridere e non poco dalle parti di Muggiò visto che, non senza faticare, la squadra di Natobuono supera in casa la ColicoDerviese per 2-1. Adesso dunque la classifica vede i muggioresi avanti di tre punti e – per i pochi che non lo sapessero – domenica prossima a Canzo c’è Altabrianza-Muggiò. La partita dell’anno che però adesso ha un sapore diverso. Infatti in caso di vittoria da parte dei comaschi la squadra di Ziliotto porterebbe la risoluzione del campionato allo spareggio, mentre in caso di non sconfitta da parte del Muggiò vorrebbe dire Eccellenza.

previous arrow
next arrow
Slider

Già sicuri dei playoff andamento differente per la terza e la quarta forza del girone. Infatti l’Arcellasco chiude la sua regular season interna con un pareggio per 2-2 contro un’Arcadia a caccia di punti salvezza. Riesce invece a strappare una vittoria il Cinisello che in casa supera di misura una Concorezzese decisamente rimaneggiata. Nota di merito va poi anche data al Casati Arcore di Leoni che, dal cambio di guida tecnica ha cambiato passo e oltre ad aver ottenuto la salvezza ha risalito la classifica mostrando che le qualità questa squadra le ha. Piccola nota a margine l’ultimo gol subito dai biancverdi è datato 20 marzo e lo ha siglato Jacopo Persone nel ko interno subito contro il Muggiò. Nelle altre sei gare sempre cleen Sheet per Borsotti e compagni, compreso l’1-0 targato Costantino contro la quale i biancoverdi hanno messo ko un’altra squadra da monitorare in vista della prossima stagione come il Sondrio. Stagione, poi, decisamente da incorniciare per l’Olimpiagreta che grazie al 2-1 ottenuto oggi a Cormano contro la Cob a 90’ dal termine si trova in quinta posizione. Finale di stagione che invece non sta rendendo giustizia al Cavenago, altra grande sorpresa di quest’annata che oggi è stata rovinosamente superata dal Lissone per 4-0.

previous arrow
next arrow
Slider

Anche per non retrocedere gli ultimi 90’ saranno fondamentali per capire chi tornerà in Proma categoria. Detto del punto raccolto oggi dall’Arcadia, nei bassifondi la vittoria più pesante e quella ottenuta dalla Vibe che nello scontro diretto ha superato 2-0 il Barzago che ancora può sperare nei playout. Non ancora tranquille e sicure della permanenza in categoria ColicoDerviese e Aurora Olgiate appaiate a quota 30 punti: entrambe nell’ultima domenica di campionato dovranno andare a punti per evitare i playout.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *